[叔叔] Posso chiamarti ZIO? (in cinese)

Nella lingua italiana colloquiale la parola zio è diventata sinonimo di amico, un appellattivo simpatico e poco formale da utilizzare per accrescere il proprio urban style linguistico. In cinese, zio si dice 叔叔 Shūshu e viene utilizzato per indicare l’omonimo parente, ma anche adulti di sesso maschile ai quali ci si vuole rivolgere con un…

[兄弟] Brothers, Yu Hua

La mia biblioteca di casa, molto in piccolo, si ispira alla biblioteca di Umberto Eco. Mi piace ordinare i volumi per edizione (il bug dell’informatico, che confonde il piacere estetico con il piacere da soddisfazione dello standard), ma più di ogni cosa ci tengo che differenti scaffali siano destinati a diversi tipi di libri: i…

[是谁] Dianxi Gege, professione (food) influencer

Quando vediamo un influencer italiano o americano, mentre siamo a spasso per i social, lo riconosciamo subito. Caratteristiche: alla moda, bellissim*, si fa i selfie con la boccuccia o il broncino. Sponsor più o meno in vista e soprattutto millemila follower, 成千上万粉丝 Chéng qiān shàng wàn fěnsī, like come se piovesse. Dianxi Gege è una…

Un caffè con Edoardo Brugnatelli, senior editor Mondadori

Perché rifai l’università? Questa è la domanda che mi sento fare più spesso da quando ho (ri)cominciato. L’università ha diversi aspetti in comune con certi tipi di addiction: primo, la giostra emozionale, che fa stare benissimo e poi anche malissimo; secondo, mentre sei nel trip giuri di non ricascarci mai più, ma quando poi finisce…

[俚语] CDS – Cinese da Strada: le parole (cinesi) che tutti sono curiosi di imparare e nessuno ti insegna

C’era una volta il blog ABCina, uno dei più interessanti e vispi contenitori di contributi freelance alla sinologia italiana on the road (insieme a Sapore di Cina, TeacupTranslation, Cinaliano blog e qualche altro coraggioso pioniere). Gli autori del sito, Jacopo “Jappo” Bettinelli e Antonio Magistrale, incontrano un bel dì la casa editrice Orientalia: ne nasce…

[老干妈] Che mondo sarebbe senza LaoGanMa

La mia dispensa si svuota alla velocità della luce e non m’importa se tra poco rimarrò senza penne rigate o senza carta igienica,  beni che vanno letteralmente a ruba di questi tempi. Non m’importa se il lievito di birra e l’amuchina saranno inarrivabili, quotati con il borsino come si fa con l’oro, la mia attenzione…

[什么事] Vedo gente e faccio cose (cinesi).. da casa

In epoca di #iorestoacasa tutti si danno da fare per riempire il vuoto cosmico in cui sembra di navigare a vista: c’è chi cerca una routine quotidiana, chi consiglia libri da leggere e musei da visitare (online) e chi aspetta che passi la giornata. Non è facile sapere che là fuori il mondo è diverso…