[香港] Quest’Osteria: specialità di Hong Kong in pieno centro

La cucina di Hong Kong è piuttosto diversa dalle altre cucine regionali cinesi: gusti più dolci, consistenze vellutate, contaminazioni occidentali. Sarà per questo che nell’iconografia più classica passa per delicata e femminile, una cucina morbida.

In via Senato, in pieno quadrilatero della moda milanese, inaugura Quest’Osteria, il take away di Hong Kong.

Da fuori sembra un locale piccino, dall’interno si capisce che è un mezzo miracolo: tre ragazze sedute al banco riescono a gustarsi tè al latte e dolce ai fagioli rossi in un locale che è più piccolo del deposito bagagli di una stazione. Ok, siamo in centro e gli affitti costano. Entrano tre italiani chiassosi e optiamo per aspettare fuori un comodo take away.

I piatti sono espressi, pronti in venti minuti. Se si va di fretta, conviene dare un colpo di telefono o prenotare con WeChat.

L’ambiente è suggestivo, evocativo, pieno di stimoli. Neon, etichette bilingui, la gabbia per i canarini (che naturalmente non ci sono). Il nome del locale, in italiano Quest’Osteria, letteralmente significa la stanza del ghiaccio | 這間冰室 | Zhè jiān bīng shì. Riprende la storia di Hong Kong, che già nel 1845 basava i propri scambi commerciali con partner americani e britannici sulla compravendita del ghiaccio. Xuěchǎng Jiēè | 雪廠街 La strada del ghiaccio è la prima via di Hong Kong dove a fine XIX secolo cinesi e stranieri si gustavano gelati e latte ghiacciato in piccoli bar all’occidentale. Le stanze del ghiaccio degli anni ’60 erano il corrispettivo delle tea houses, ma destinate al consumo di bevande gelate e toast, alla moda occidentale.

L’estetica di Quest’osteria è vintage, richiama la cinematografia di Bruce Lee: localino per spuntini, una tavola calda in stile old Hong Kong. Scegliete, consumate in piedi, al bancone oppure let’s take it away.

Il menu è un po’ da studiare, perché è esteticamente meraviglioso ma non ha le traduzioni in italiano. Ho preparato un bigino. Il menu completo con i prezzi di Quest’Osteria prevede:

燒臘系列 Shāo là xìliè | CARNE ARROSTO

Consigliata agli affamati ed agli amanti del bbq. Si presenta come una serie di succulente fettine di arrosto, con l’esterno un po’ croccante. I tagli di carne sono due, roast meat carne arrosto e ribs costine, da accompagnare con il riso. Ci sono anche due menu completi, con 14 euro (15 se gradite assaggiare entrambi i tagli di carne) portate a casa riso, carne arrosto, verdura e una bevanda.

Quest'osteria: fettine di maiale arrosto con verdure e uovo
Quest’osteria: fettine di maiale arrosto con verdure e uovo

Fettine di arrosto di maiale | Char Siu | roast meat 9€

Costine di maiale|Páigǔ | roast ribs 9€

Doppietta | double roast meat and ribs 10€

Fettine di arrosto di maiale + Riso | rice with roast meat 8,5€

Costine di maiale + Riso | rice with roast ribs 8,5€

Doppietta con riso | rice with roast meat and ribs 9,5€

Riso e uovo + Fettine di arrosto di maiale | rice with egg and roast meat 9,5€

Menu: Riso, arrosto, contorno di verdure & bibita | rice, roast meat, garnish, drink 14€

Menu double: doppietta di carne, contorno di verdure & bibita | rice, roast meat and ribs, garnish, drink 15€

肠粉 Cháng fěn | LE CRESPELLE DI HONG KONG

Sono molto morbide, umide, fatte di farina di riso ed un po’ dolci. Si condiscono a piacere, con uovo, carne di maiale o di manzo, gamberetti, solo con la loro salsina. Uno street food famoso ad Hong Kong e che risente delle influenze gastronomiche cantonesi, si mangia anche per colazione.

Quest'osteria: crespelle di Hong Kong con maiale
Quest’osteria: crespelle di Hong Kong con maiale

Crespelle solo salsa | Cheung fun 5€

Crespelle con uova sbattute| Cheung fun with egg 5,5€

Crespelle con maiale | Cheung fun with pork 6,5€

Crespelle con manzo | Cheung fun with beef 7,5€

Crespelle con manzo e uova | Cheung fun with beef and egg 7,5€

Crespelle con arrosto di maiale | Cheung fun with roast meat 8€

Crespelle con arrosto di maiale e manzo | Cheung fun with roast meat and beef 8,5€

Crespelle con gamberetti | Cheung fun with shrimp 9,5€

小食 Xiǎoshí | SPECIALITA’ di piccola taglia

La storia gastronomica di Hong Kong è ricca di scambi culturali, non solo con l’occidente, ma anche con il resto del sud est asiatico. Ecco perché le sue ricette tradizionali sono così creative. Uno spuntino tipico dell’isola è il panino ananas, una pagnottella lievitata, che si farcisce con tocchetti di burro e che non contiene affatto l’ananas, il nome deriva dalla forma (a me sembra una michetta, ma ad un cuoco di Hong Kong forse ricorda più il frutto tropicale).

Il toast all’occidentale 西多士 | Xī duō shì invece è una goduria per i palati (filo britannici?), ma anche una bella prova per le arterie: french toast a cubetti, fritto e servito con burro sfrigolante. Per veri intrepidi (e per Bruce Lee).

Quest'osteria: toast occidentale, panino "ananas", dolce tipico e te al mandarino
Quest’osteria: toast occidentale, panino “ananas”, dolce tipico e te al mandarino

Panino a forma di ananas e tocchetti di burro | Rustif bun with thick-cut butter 6€

Panino a forma di ananas e tocchetti di burro, pomodoro e uova | Rustif bun with thick-cut butter, tomato and egg 7,5€

French toast 5€

French toast con uova e tartufo 7€

Zuppa di Hong Kong | Classic Hong Kong soup 6€

Con spaghettini di riso, funghi, maiale, aceto cinese e pepe nero.

E per concludere…

…un bel dolce al cucchiaio cinese. Tradizionale il budino di latte di cocco e riso nero, ma lo chef propone anche altri dolci abbinamenti come tapioca e zucchero di canna, taro e latte di cocco, mango. Si può accompagnare il tutto con un te ghiacciato al gusto di caramello o con le perle di tapioca oppure con un tradizionale 柑普茶 | pu’er cha al mandarino (il te fermentato che viene fatto riposare direttamente nella buccia dell’agrume).

Un commento

I commenti sono chiusi.