[筷子] BacchetteForDummies4: usare le bacchette come dei veri esperti

Se il test Sai usare le bacchette cinesi? ti ha condotto fino a qui significa che sei pronto per la quarta e ultima parte del tutorial Bacchette for Dummies: dopo di che diventerai un vero 筷子大师 Kuàizi dàshī |Chopsticks Grand Master.

Comprate le bacchette giuste, praticato giorno e notte con ogni pietanza dei tuoi pasti quotidiani, studiato il galateo delle bacchette, l’ultimo livello è mastering chopsticks cioè come avere padronanza totale delle bacchette.

Ogni alimento ha le sue regole per essere acchiappato con una certa eleganza. Alcuni bocconi sono molto intuitivi, come la carne a pezzetti o le verdure tagliate, la fame guida la mano. Altre pietanze invece necessitano di qualche suggerimento.

Pesce | 鱼

bacchette for dummies2Il pesce viene servito intero, senza spinarlo. Mangiarlo con le bacchette è comodissimo: si affondano le bacchette in verticale nella carne del pesce, dopo aver spostato la pelle in direzione della la lisca centrale, quindi si estrae un pezzetto di filetto. In pratica, toglierai la carne da tutto intorno alla lisca, per poi rimuovere la spina e quindi terminare con i filetti inferiori. Un po’ come si mangia la coscia di pollo, girando intorno all’osso. Semplice, no? Se ti capita in bocca una spina niente paura: la estrai dalle labbra con le bacchette (meglio non usare mai le mani) e la appoggi su un tovagliolino.

Puntine di maiale | 排骨

bacchette for dummies3Ovvero il dilemma dell’oliva. Se ad un aperitivo si deve sputare un nocciolo d’oliva, è di solito buona regola metterlo in una mano chiusa e poi appoggiarlo sul bordo del proprio piatto. Idem dicasi per spine, ossicini, scarti vari. Nella cucina cinese casalinga capitano spesso pezzetti di carne con l’osso, di solito tradotti con ‘puntine di maiale’:  si tratta di pezzettini di carne con l’osso in messo, si mette in bocca tutto; poi, una volta spolpato, l’ossicino delle puntine va appoggiato sulla punta delle labbra, ripreso con le bacchette e deposto in un fazzolettino a bordo piatto. Un bell’esercizio di coordinazione!

Noodles | 面条

Regola aurea: vietato arrotolare. Afferra una ciocca di noodles: un po’ scivoleranno, un po’ rimarranno fra le bacchette. Portali alla bocca e risucchia. E’ abbastanza contro-intuitivo per un occidentale pensare di avvicinare il viso alla ciotola, tirare su e alla peggio spezzare con i denti degli spaghetti. Ma ricorda: si può essere molto educati/eleganti o viceversa sgraziati anche in questa sequenza di operazioni. Vedere per credere: guarda Fiona dal minuto 5.00..

 

L’ultimo chicco di riso | 白饭 

Se si tratta di riso bianco al vapore risulterà abbastanza semplice mangiarlo con le bacchette perché come potrai notare il riso cinese si presenta più cotto e “agglomerato” del risotto italiano o di altre varietà orientali – tipo il basmati. La tecnica è “pinzare” con il bordo delle bacchette un bel grumo di riso, senza stringere troppo se no si spezzerà l’agglomerato ed i chicchi cadranno. Questa ragazza cinese riesce a mangiare 4 kg di riso con le bacchette: c’è tempo per osservare la sua tecnica. Quando arrivano gli ultimi chicchi, si fa invece un gioco di equilibrio, il boccone va caricato sulle bacchette chiuse o semichiuse che lo sollevano sino alla bocca. Questo metodo funziona bene anche con riso condito, che è meno agglomerato.

Nota: in casi di fame eccezionale è ammesso il travaso ciotola-bocca, sollevando il vasellame fino al mento e usando le bacchette per mandare il riso “in buca”. Non è educato, ma a mali estremi..

bacchette for dummies4
Come prendere il riso bianco con le bacchette

Riso e companatico | 米饭+蔬菜

Ovvero come fare i bocconi misti con le bacchette. Una delle modalità più tipiche di gustare il cibo cinese è ordinare una ciotola di riso per sé e una serie di piatti di proteine e di verdure da condividere con tutti i commensali. In questo caso ognuno serve agli altri ed a se stesso alcuni bocconi dei piatti da condividere, appoggiandoli sulla cima del riso bianco. Come fare un boccone misto riso + altro cibo? Semplice: affonda la bacchetta inferiore sotto al riso e utilizza la seconda per chiudere come se utilizzassi una pinza il tandem riso/verdura.

Uova | 鸡蛋

Ovvero di nuovo il principio della pinza. Quando devi prendere qualcosa di grande e scivoloso, puoi infilzare con una bacchetta (una sola!) il centro dell’oggetto e con l’altra fare perno per sollevare. In questo modo il boccone è saldo, puoi anche morderne una parte che il rimanente resterà al suo posto.

bacchette for dummies5

Tofu | 豆腐

Ci sono tante varietà di tofu e tanti modi per cucinarlo; la ricetta ne determina la consistenza. Regola base: non stringere troppo. Prendere dal centro delle facce del cubo, non dagli angolini se no si rompe e cade.

bacchette for dummies6Se il tofu è molto morbido oppure in forma intera (come viene servito da WangJiao ad esempio) taglia una parte usando le bacchette tipo bisturi e poi solleva il tuo boccone. Si può fare lo stesso per frittate e uova al vapore, anche se con questo piatto viene portato un cucchiaio: le bacchette si usano per praticità, non per sadismo.

Quando sarai perfettamente in grado di gustare con nonchalance tutti questi alimenti, probabilmente sarai in grado anche di:

* servire i dan dan mian a tutto il tavolo

* raccogliere un uovo di lompo che galleggia nella salsa dei ravioli

* spostare un tuorlo d’uovo senza romperlo

* fare gli origami con le bacchette

* fare wagashi giapponesi

* scrivere un post sull’uso delle bacchette cinesi

* chiudere la crespella di anatra pechinese senza usare le dita (let’s wrap like a Pro, Bro!)

Immagini: soho[dot]com, dreamstime, chinesePod