[筷子] BacchetteForDummies3: i 10 comandamenti delle bacchette. Anzi ne bastano 7

Bacchette for Dummies 3 ovvero un po’ di galateo delle bacchette. Perché mangiare, specie se in compagnia, non è solo un fatto di sopravvivenza, ma anche un momento di condivisione e scambio culturale.

Scelte le bacchette idonee per imparare, appreso come si usano e praticato a lungo, siamo pronti per scoprire che cosa si può e che cosa non si può fare con le bacchette. L’abilità manuale è una cosa, l’eleganza e la buona educazione un’altra.

 

Ecco i 7 comandamenti delle bacchette cinesi.

1 | Non userai le bacchette all’infuori del loro ambito.

Ovvero: sono posate! Quante volte si ripete ai bambini “Non si gioca con forchetta e coltello”, tante volte bisogna essere attenti nel non usare impropriamente le bacchette cinesi, il che comprende:

non suonarci la batteria, non picchiettarle contro il bordo di altre stoviglie (es. la ciotola o il bicchiere, serve per indicare che arriva una persona molto importante), non farci i denti di Dracula, non nel naso, non indicare o pungolare le persone con le bacchette, niente costruzioni o Tetris o giocarci a Tris, non si usano per fare prove sul tavolo acchiappando tutto quello che vedi. Non per spostare oggetti o persone. Ovviamente non nei capelli.

Ringrazio tanto mia sorella minore per avermi fornito questo elenco di comportamenti da evitare con prove pratiche di bacchette-resistenza. E tutte in una sola cena.

Anche tu sei bacchette-resistente? Scoprilo con il test di Q|Cina

2 | Onora il metodo.

Ovvero: ad ogni cibo il suo metodo per essere mangiato correttamente. Rispettalo.

Gli spaghetti italiani si arrotolano con la forchetta, i noodles orientali no. Se hai dei dubbi sulle possibili alternative al bigodino di pasta, leggi questo articolo su come mangiare i noodles.

Così i cibi che presentano scarti (ossicini, nocciolini eccetera) devono essere messi in bocca interi e poi si torna a riprendere lo scarto con le bacchette per depositarlo in un tovagliolino chiuso o in un piattino.

I pezzi teneri non si infilzano con una singola bacchetta (定海神针 Dìng hǎi shén zhēn | è l’arma del Re delle Scimmie), se sono molto morbidi è meglio sollevarli.

Ogni cibo ha la sua tecnica, che può essere diversa da quella utilizzata per lo stesso alimento in Italia. Per le preparazioni più particolari consulta Bacchette for Dummies 4 oppure prima di mangiare guarda i commensali cinesi che cosa fanno.

3 | Ricordati di riporre le bacchette correttamente.

Non infilzarle nella ciotola di riso in verticale, ricorda i bastoncini d’incenso accesi ai funerali, 當眾上香 Dāngzhòng shàng xiāng.

bacchette for dummies2

Non buttarle sul tavolo facendo baccano: non sta bene e poi si sporca in giro, il loro posto è appoggiate con grazia, se possibile usando il porta bacchette e con la punta non direttamente rivolta ad un commensale (ad esempio quello che ti sta di fronte); in alternativa, sopra alla ciotola/piatto, significa che hai finito il pasto.

4 | Non ciucciare

Anche se avessi nel piatto la cosa più succulenta del mondo, col sughetto più buono del mondo, non sta assolutamente bene ciucciare o leccare le bacchette. I più severi in fatto di galateo orientale dicono che il boccone andrebbe depositato in bocca senza che le bacchette tocchino le labbra.

5 | Non sbavare la roba d’altri

Poiché, nonostante il severo dettame del comandamento numero 4, le bacchette vanno comunque a contatto con la tua saliva, evita con le stesse di toccare tutti i pezzi di cibo dal piatto di portata: scegli e poi prendi solo ciò che mangi. La cattiva abitudine di scavare nel piatto in cinese si dice: 迷箸刨坟 Mí zhù páo fén | profanare le tombe con le bacchette, cioè vagare, spostare e toccare senza tregua nel piatto di portata. Non si fa.

Tuttavia, nella tradizione cinese è buona educazione servire gli altri commensali prendendo per loro dei bocconi del cibo in condivisione a centro tavola. Come si concilia allora con la regola “non sbavare la roba d’altri”? Chiedete un paio di bacchette in più per farlo, da usare come posate di servizio ( 公筷 Gōng kuài).

bacchette for dummies3

Se non è possibile o vuoi far assaggiare qualcosa proprio dal tuo piatto, evita comunque di passare il cibo tipo palla in un match di football americano, from chopsticks to chopsticks, poiché è contrario al comandamento numero 7; deposita il boccone direttamente sul piatto dell’altro.

 

 

6 | Non usare il retro..

..delle bacchette, poiché 颠倒乾坤 Diāndǎo qiánkūn | Si manda l’universo a gambe all’aria!

7 | Occhio alla superstizione, porta sfortuna

Non incrociarle, non infilzarle in verticale, non passarle da bacchette a bacchette (tutte cose che hanno a che fare con i decessi). Non usarne una corta e una lunga ( 三长两短 Sān cháng liǎng duǎn). Non farle cadere sul pavimento, risveglia gli antenati (落地驚神 Luòdì jīng shén).

Se rispetterai tutti i 7 comandamenti delle bacchette, sarai pronto per l’ultimo livello, Chopsticks GrandMaster.