[小馆] Fratelli Ravioli: Dim sum e Jiaozi a Porta Genova

Metropolitana verde, fermata Porta Genova. Appena saliti in superficie, mimetizzato tra i locali della movida milanese ed il grande parcheggio che ogni anno si trasforma in qualcosa di diverso – dal mercatino delle pulci allo spazio per foodies – c’è Fratelli Ravioli.

fratelli ravioli 5

Due file di sgabelli alti, una che dà sullo spazio cucina a vista, per vedere l’abile cuoco che prepara ravioli cinesi (饺子 jiaozi) e altre prelibatezze, l’altra fronte parete.

Pochi posti, ma ben serviti: ci sono a disposizione posate, tovagliolini, le classiche salse che piacciono agli italiani (soia e agrodolce), le salse un po’ più cinesi (piccante e aceto da ravioli).

L’ambiente è davvero spacchioso come si dice in Sicilia, trendy come ci si aspetta che sia un localino dei Navigli.

Cosa si mangia: ravioli, ravioli, ravioli. Tante le tipologie: 小籠包 Xiǎo lóng bāo, che sono quelli con il sughetto dentro, infatti vengono serviti con il cucchiaio; 饺子 Jiǎozi sono i classici chiusi a lingotto d’oro e 广式饺 Guǎng shì jiǎo cioè ravioli cantonesi, dim sum.

Una porzione di ravioli viene servita nel cestello di bambù e ne contiene 4. Considerando un prezzo medio tra i 5 euro ed i 7 euro a porzione, si spenderà poco per fare uno spuntino veloce, un po’ di più per un pasto vero e proprio.

fratelli ravioli 3
广式菜饺 Guǎng shì cài jiǎo Ravioli cantonesi alle verdure

D’altra parte, i ravioli cinesi si stanno facendo conoscere a Milano soprattutto nella versione Dim Sum, gli spuntini di origine cantonese tutti da spilluzzicare. Sebbene esistano molti ristoranti in Cina interamente dedicati ai ravioli, dove se ne possono gustare decine di tipologie diverse ed in quantità spropositate a prezzi ragionevoli, qui in Italia la declinazione del raviolo che piace di più è gourmand: pochi, mediamente costosi, sfiziosi (o meglio capricciosi).

Da Fratelli Ravioli c’è il raviolo con le capesante e barbabietole, con i calamari, con spinaci e funghi neri, al branzino: tutti fatti a mano, colorati da ingredienti naturali.

Tre punti di forza di Fratelli Ravioli

trasparenza: menu esposto fuori, cucina a vista, ingredienti ben spiegati, la carne proviene dal salumificio Costa di Gambolò nel pavese. Ravioli e dim sum sono fatti a mano.

fratelli ravioli 6

strategia: il nome 兄弟饺子 Xiōngdì jiǎozi Fratelli Ravioli campeggia su un bel logo e non lascia spazio ad equivoci su che cosa si cucina, il locale è carino e curato, in una posizione furbissima

– giusta dose di italianità: è facile ordinare e l’offerta comprende alcuni dolci asiatici: biscottini a base di zucca, gnocchi di riso con sesamo fritto, gelato mochi per l’estate.

 

fratelli ravioli 7
focaccia di erba cipollina, 韭菜盒子 Jiǔcài hézi

Il piatto speciale: focaccia di erba cipollina, 韭菜盒子 Jiǔcài hézi (su questo sito la ricetta) letteralmente: tasca di erba cipollina. E’ una ricetta tipica del nord est della Cina, un panzerotto croccante farcito con gamberetti uova ed erba cipollina, delizioso!

fratelli ravioli 1
Xiaolongbao da Fratelli Ravioli a Milano

 

foto di copertina asso_lutamente on Instagram